Ufficio: Biblioteca

  • Tipologia: Uffici
  • Data di ultima modifica: 30.04.18

Contatti, orari di ricevimento e informazioni di interesse

  • Telefono: 0831997245
  • Fax: 0831992020
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Indirizzo:   Via S. Anna 1, 72012 Carovigno (BR) presso il Castello Dentice dei Principi di Frasso

Impiegati


LA BIBLIOTECA COMUNALE

"S. Morelli"

 Il Racconto della sua storia dalla Fondazione

La Biblioteca Comunale di Carovigno fu fondata il giorno otto del mese di aprile del 1968, quando il Consiglio Comunale decise la sua istituzione con l'approvazione del relativo Regolamento.

Nel 1973, dopo cinque anni dalla sua istituzione, entrò in funzione la Biblioteca e il suo primo custode è stato il Bibliotecario Francesco Lanzilotti.

La Biblioteca è intitolata a Salvatore Morelli, avvocato e letterato carovignese, liberale a tutta prova, soffrì più volte per opera dei Borboni, l'esilio e le carceri; ma nel 1860 suonò anche per lui l'ora del riscatto, e lo vediamo quindi eletto deputato al Parlamento, ove fu uno dei più eloquenti oratori, e propugnò l'emancipazione della donna e la necessità dell'istruzione e dell'educazione dei fanciulli.

La Biblioteca, dotata di attrezzature tecnologiche moderne, è ubicata nei locali del Castello Dentice di Frasso di epoca normanna.

La Biblioteca possiede circa 11.000 volumi tra cui manoscritti e pubblicazioni di storia locale in particolare di Salvatore Morelli e del Sac. Antonino Brandi. E' bene ricordare la carovignese Sig.ra Bice Brandi Lotti per la donazione di libri e pubblicazioni di storia locale in favore della Biblioteca. Nella sezione periodici, sono presenti 40 testate correnti e tre quotidiani correnti, testate di periodici carovignesi in forma cartacea e la Gazzetta Ufficiale con le varie Serie Speciali versione on-line .

Allo scopo di valorizzare, incrementare e far conoscere il proprio patrimonio librario, la Biblioteca ha aderito sin dagli anni 80' al Sistema Bibliotecario Provinciale di Brindisi ed è entrata nel Sistema Bibliotecario Nazionale (SBN).

Tutte le opere possedute sono catalogate mediante l'utilizzo del software Sebina Open Library , e possono essere cercati agli indirizzi internet www.opac.sbn.it oppure www.opac.provincia.brindisi.it

Recandosi in Biblioteca è possibile usufruire dei seguenti servizi:

- Lettura in sede del patrimonio librario posseduto;
- Prestito librario esterno;
- Prestito interbibliotecario;
- Servizio internet;
- Servizio emeroteca;
- Consultazione dell'archivio storico;
- Consultazione solo in sede dei manoscritti e dei libri di pregio o rari.

X
Torna su